50 giochi classici e divertenti per bambini

Tutto è cominciato quando, durante la primavera, ogni pomeriggio, al rientro dalla scuola materna, Carlotta mi chiedeva: “Giochiamo al lupo mangiafrutta?”. Io non avevo la più pallida idea di cosa fosse questo lupo mangiafrutta….”ai miei tempi” non mi era mai capitato di fare questo gioco. Inoltre, da bambina non vivevo in Italia e molti giochi, anche se simili, avevano nomi diversi rispetto all’Italia.

La spiegazione di Carlotta era “chiara” ma non chiarissima! Avevo bisogno di approfondire…per fortuna proprio in quei giorni avevo scoperto il sito AlimentazioneBambini dove avevo trovato, nella sezione Giochi per bambini, tantissime schede gioco: tutti giochi classici, semplici, realizzabili con pochissimi strumenti.

Ma soprattutto giochi ideali per dare ai bambini la possibilità di muoversi, correre e fare squadra (giochi all’aperto), trascorrere un pomeriggio in casa da soli o con gli amichetti (giochi in casa), organizzare una bellissima festa, senza dover necessariamente ricorrere agli animatori (giochi per feste).

 Così in un attimo ho trovato tutti i dettagli di questo lupo mangiafrutta:

Lupo mangiafrutta è un classico gioco per l’infanzia da fare all’aperto, in un giardino, in un cortile o comunque in uno spazio sufficientemente ampio per permettere ai bambini di correre in sicurezza.

Giocatori: da 6 bambini in su (più divertente con un gruppo numeroso)

Come si gioca: si individua nell’area di gioco la “casa” (può essere un angolo del cortile, ma anche un muro, un albero o un paletto) e quindi si sceglie tra i bambini chi dovrà impersonare per primo il “lupo mangiafrutta”. Tutti gli altri, che dovranno fare i “frutti”, si dispongono davanti a lui e pensano ognuno a un frutto da ricordare. Il lupo inizia a pronunciare nomi di frutta e appena ne nomina uno prima da uno o più bambini, questi dovranno mettersi a correre per cercare di raggiungere la “casa” senza farsi “mangiare” dal lupo. Se il lupo non riesce a toccare uno dei bambini-frutto, dovrà ripetere il turno e mettersi a pronunciare nuovi nomi di frutta.

Obiettivo: il lupo vince quando riesce a toccare un altro bambino”.

Adesso giochiamo spesso al lupo mangiafrutta…anche in spiaggia e anche quando siamo solo in due (diciamo che applichiamo regole nostre…) e ne approfittiamo per imparare nomi di frutta (pochi giorni fa’ il lupo ha mangiato anche la maracuja!)

Sul sito AlimentazioneBambini potete trovare oltre 50 giochi per ogni occasione. Per l’estate in particolare vi segnalo i giochi all’aperto: 

  • gioco delle biglie, perfetto per la spiaggia, da 2 bambini in su
  • palla prigioniera: da fare in gruppo all’aperto, da 8 bambini in su
  • calcio-scopa: servono almeno 6 giocatori, un cortile, una palla e una scopa
  • il duello: sono necessari tre fogli di carta di giornale per ogni giocatore. Da 6 bambini in su!
  • corsa con i palloncini: palloncini colorati da spingere con il naso e almeno 4 giocatori…
  • gatto e topo: servono almeno 3 bimbi: 1 gatto, 2 topi e tanta voglia do correre!
  • i quattro cantoni: cinque bambini, quattro agli angoli e uno al centro. Obiettivo: conquistare uno degli angoli rimasti momentaneamente vuoti
  • il bruco:  due file a forma di bruco che camminano, corrono, vanno all’indietro o a zigzag. Obiettivo: “tagliare” il bruco avversario e inglobarne la parte finale…
  • l’acchiappa-ombra:  per divertirsi a calpestare l’ombra di un giocatore e fare in modo che gli altri non calpestino la propria!
Ah dimenticavo: su AlimentazioneBambini potete anche caricare i vostri giochi e condividerli con altre mamme smemorate come me!

Buon divertimento!

 

 
About Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

8 bellissime idee per giocare e arredare con il gesso
15 idee per giocare con i bambini
5 regali (ecologici & educativi) per feste di compleanno
La casa delle bambole di cartone: creativa ed ecologica
In gita con i bambini: 10 cose utili (e belle)
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Comments

  1. Bellissimo il lipo mangia frutta, l’ho scoperto anche io recentemente con le mie figlie sorprese del fatto che io non lo conoscessero e orgogliose di insegnarmi qualcosa!

Speak Your Mind

*