Spazzolino da denti in bambù: la nostra esperienza

Spazzolino da denti in bambù

Oggi vi parlo dello spazzolino da denti in bambù che utilizziamo da qualche mese.

Ho deciso di provare gli spazzolini in bambù per ridurre la plastica. Non mi piace l’idea di comprare e gettare via ogni tre mesi degli spazzolini di plastica, che tra l’altro non sono riciclabili (purtroppo vanno nel sacco dell’indifferenziata).

Gli spazzolini in bambù mi hanno attirata anche per l’estetica: non ho mai amato molto gli spazzolini di plastica colorata e quelli in bambù mi sembravano molto più in linea con i miei gusti. Minimali, naturali, caldi.

In autunno ho ordinato i primi spazzolini da denti in bambù. Ho ordinato quelli di Tea Natura (azienda ecobio italiana) su Macrolibrarsi nei due formati adulti e bambini. Si trovano anche su Amazon.it (ma ricordatevi di scegliere quelli che hanno anche le setole in bambù, alcuni le hanno in nylon).

Ci sono piaciuti subito molto e abbiamo continuato ad utilizzarli, abbandonando senza rimpianti gli altri spazzolini.

Spazzolino da denti in bambù: caratteristiche

  • le setole sono delicate sulle gengive ma non troppo: si sente l’efficacia durante la pulizia. Non causano fastidi.
  • lo spazzolino è esteticamente bello
  • molto gradevole al tatto: noto che lavarsi i denti è più rilassante!
  • sono prodotti in bambù, materiale biodegradabilecompostabile (va nel bidoncino dell’umido!)
  • il bambù è la pianta con il miglior rapporto di resa legno/ettaro e non ha bisogno di fertilizzanti per la coltivazione. È una pianta davvero sostenibile per l’ambiente.
  • anche la confezione è biodegradabile

Essendo uno spazzolino di legno è meglio asciugarlo dopo averlo usato perché con il tempo si può creare una piccola patina di umidità.

Anche la versione bambini è perfettamente adatta alle esigenze dei piccoli. Tra l’altro gli spazzolini da denti in bambù si possono personalizzare scrivendo sopra il proprio nome!

Leggi anche:

Happy brushing!

 

Riguardo a Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

Come essere un genitore migliore in 4 secondi
Come organizzare una piccola mostra dei disegni dei bambini
Semi di zucca: proprietà e utilizzo
Come organizzare la cameretta
15 accessori utili (ed ecologici) per cani
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Commenti

  1. FrancescaB dice:

    Ciao Raffaella, io da qualche anno uso per me e per mio marito gli spazzolini con testina intercambiabile (manuali) che trovo al negozio dello sfuso. Per il mio bambino ho trovato nel negozio biologico da cui mi rifornisco lo stesso prodotto nostro ma con setole vegetali. In pratica in famiglia cambiamo solo le testine. La tua soluzione è ad impatto ambientale ancora più basso. Non conoscevo questo profotto. Grazie per la dritta. Ciao. Francesca

    • Raffaella-mamma (quasi) green dice:

      Ciao Francesca, beata te che hai in negozio dello sfuso!! L’unico che abbiamo a Milano è scomodo per me…spero che ne arrivi uno nella mia zona!!

  2. ciao
    ogni quanto tempo vanno cambiati questi spazzolini? grazie

Lascia un commento

*