ridere-bambini

bambini ridono molto di più rispetto agli adulti: un bambino ride in media circa 300 volte al giorno, un adulto circa 20 volte al giorno.

L’età adulta è caratterizzata da una maggiore serietà e una minore disposizione alla risata. Eppure è stato dimostrato che la risata ha effetti benefici su tanti aspetti della nostra salute.

Ricordiamoci di ridere di più. Lasciamoci andare. Ridiamo, anche nei momenti di nervosismo. Ridiamo abbastanza? Osserviamo i ritratti dei nostri bambini: ci disegnano sorridenti o musoni?

Guardiamoci da fuori, talvolta le situazioni apparentemente complicate posso sciogliersi con una risata.

Ma soprattutto ridiamo con i nostri bambini: loro adorano ridere con noi e noi con loro. Ridacchiare, sghignazzare, scoppiare a ridere, ridere a crepapelle.

Ridere con i libri

Una meravigliosa occasione per ridere insieme è la lettura. I libri sono eccezionali strumenti per imparare e sognare, ma anche per lasciarsi andare e sghignazzare. Ci sono libri che sono da leggere e rileggere solo per il gusto di provare di nuovo quel divertimento, quella risata, quel momento in cui l’assurdo prende possesso di noi e ci unisce in qualche minuto di totale serenità.

Ridere con Dr. Seuss

Grazie ad alcuni libri che abbiamo ricevuto da Giunti Editore, ci siamo avvicinate al fantastico mondo del Dr. Seuss (pseudonimo di Theodor Seuss Geisel, 1904-1991). Popolarissimo scrittore e fumettista statunitense, Dr. Seuss ha pubblicato oltre 60 libri per bambini caratterizzati da un vastissimo panorama di personaggi incredibili e dall’utilizzo di rime.

Tra i suoi più grandi successi Prosciutto e uova verdi (Green Eggs and Ham) e il Grinch, che ha ispirato l’omonimo film di Ron Howard nel 2000. Il lavoro di Dr. Seuss è stato adattato anche in una decina di specials televisivi, tre film e un musical di Broadway.

Prosciutto e uova verdi

Prosciutto e uova verdi è il quarto libro più venduto di sempre nella letteratura per bambini in lingua inglese. Il vocabolario del libro è semplicissimo e quindi adatto anche ai bambini che stanno imparando a leggere da soli.

prosciutto-e-uova-verdi

Pare che il libro abbia avuto origine da una scommessa tra dr. Seuss e il suo editore, che lo ha sfidato a scrivere un libro utilizzando solo 50 parole.

Ed è proprio così, le 50 parole (in inglese) sono: a, am, and, anywhere, are, be, boat, box, car, could, dark, do, eat, eggs, fox, goat, good, green, ham, here, house, I, if, in, let, like, may, me, mouse, not, on, or, rain, Sam, say, see, so, thank, that, the, them, there, they, train, tree, try, will, with, would, you.

Il libro, tradotto in italiano da Anna Sarfatti, racconta di un buffo personaggio chiamato Nando detto Ferdi. Per tutto il libro cerca di offrire ad un cane un piatto di prosciutto e uova verdi. Alla fine il cane, estenuato dall’insistenza di Nando detto Ferdi, accetta di assaggiare, certo che si tratti di una pietanza orribile, invece scopre di adorare dello stranissimo piatto di prosciutto e uova verdi.

Il paese di Solla Sulla

paese-solla-sulla

Stiamo leggendo anche Il paese di Solla Sulla: il viaggio avventuroso di un gatto giallo che decide di andare in un posto dove ”soffre poco chi è là, quasi nulla”. Anche qui il dr. Seuss ci cattura con il suo ritmo, le sue vignette e il suo umorismo (titolo originale: ”I had a trouble in getting to Solla Sollew”, 1965).

Happy smiling!

Il libri del Dr. Seuss sono inseriti nella promozione che dal 23 maggio al 22 giugno sconta del 25% tante collane Giunti per ragazzi dai 4 ai 10 anni: Classici tascabili, Tascabili ragazzi,  Mitologica, Indimenticabili pocket, Extreme adventures, Pirati coraggiosi, I libri del dr. Seuss, La banda delle ragazzine e Leggo io | #CrescoConGiunti

photocredit