Rimedi naturali contro le zanzare

 

Domenica abbiamo trascorso il pomeriggio in cascina tra merende, giochi e zanzare.

Ho completamente sottovalutato il “fattore insetti” e siamo tornati a casa tutti punzecchiati. Ebbene sì, anche quest’anno le zanzare sono tornate a trovarci, puntuali e feroci come sempre!

Mi sono subito messa al lavoro per trovare soluzioni naturali ed evitare stick nocivi e costosi. Ho trovato molti prodotti naturali in vendita, soprattutto online, e penso che ne acquisterò alcuni da portare in vacanza.

Ma nel frattempo mi sono organizzata con 4 facilissime soluzioni fai da te, quasi tutte a base di olii essenziali.

Gli oli essenziali sono sgraditi a zanzare e altri insetti e sono nostri alleati per una protezione naturale. Dato che sono molto concentrati e possono essere irritanti se usate puri, è sempre meglio diluirli in una sostanza grassa, come un olio vegetale (es. mandorle o avocado) in una percentuale massima del 7-8% (per i bambini è meglio il 5%). Gli oli essenziali si possono anche aggiungere in una crema base.

Gli oli essenziali sono naturali ma non per questo innocui. Evitare il contatto con gli occhi e le mucose e non applicare in caso di esposizione al sole, possono essere foto sensibilizzanti.

Gli olii essenziali da usare come repellenti sono:
  • TEA TREE (Melaleuca Alternifolia)
  • GERANIO (Pelargonium Capitatum)
  • CITRONELLA (Cymbopogon Nardus)
  • LAVANDA (Lavandula Hybrida)
  • MENTA (Mentha Piperita)
  • EUCALIPTO (Eucalyptus Globulus)
  • CHIODI DI GAROFANO (Eugenia Caryophyllus)

Soluzione 1: olio antizanzare e idratante per il corpo

Si spalma su tutto il corpo, ammorbidisce e idrata la pelle, proteggendo dalle zanzare. L’olio di mandorle e l’olio di oliva lo rendono adatto anche ai bambini. Funziona anche come lenitivo del prurito post-puntura!

Ingredienti per 100 gr circa:
  • olio di mandorle dolci 40 gr
  • olio di oliva 40 gr
  • olio essenziale di tea tree 7 ml
  • olio essenziale di lavanda 5 ml
  • olio essenziale di cipresso 5 ml
  • olio essenziale di eucalipto 3 ml
Preparazione: miscelare insieme gli oli di mandorle e di oliva e mescolare bene. Unire gli oli essenziali ( da misurare e miscelare prima). Versare in un boccettino di vetro scuro.

fonte: Gli Alchimisti

Soluzione 2: spray per il corpo

Ingredienti:

  • 80 ml di acqua distillata
  • 20 ml di alcool
  • 15 gocce di olio essenziale di tea tree
  • 15 gocce di olio essenziale di geranio
  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 5 gocce di olio essenziale di menta

Preparazione: In un contenitore spray versare l’alcool, aggiungere gli oli essenziali e infine l’acqua. Chiudere il contenitore e agitare con forza in modo da emulsionare il mix antizanzare.

Uso: applicare l’antizanzare naturale sulle zone di pelle scoperta e vaporizzalo nell’aria per tenere lontane le zanzare. Il consiglio è di farne uno per i bambini, con una percentuale più bassa di oli essenziali, in modo che non sia troppo aggressivo.

fonte: Cosmetici fai da te

Soluzione 3: spray all’olio di Neem

Per i bambini, la Regina del Sapone consiglia questo “zanzare stop all’olio di Neem“, che non contiene olii essenziali ma l’olio di Neem.

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini olio di Neem
  • 1 cucchiaino olio di mandorle dolci
  • 1 cucchiaino aceto di mele
  • acqua distillata

Preparazione

Versare gli oli e l’aceto di mele in un flacone spray e riempire con acqua distillata. La Regina del Sapone ci consiglia anche come usarlo e conservarlo.

Soluzione 4: fascette di stoffa

Questa è senz’altro la soluzione preferita dai bambini, perché può diventare un gioco da fare insieme (meglio però gestire noi gli olii essenziali!). Noi le abbiamo preparate ieri sera e le vedete nella foto. L’idea è di 5 Orange potatoes. Abbiamo ritagliato con le forbici a zig zag delle fascette di stoffa colorata, su cui andremo a mettere qualche goccia di olio essenziale man mano che le utilizzeremo come braccialetti per braccia e caviglie e come fasce per i capelli.

Voi come vi proteggete dalle zanzare?

About Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

Uno contro uno! {Green.itudine del 8 settembre 2011}
9 ingredienti da evitare (sulla pelle dei bambini)
200 miniguide per vivere ecologico ed economico
5 idee per festeggiare il compleanno a scuola (senza caramelle)
Sistema solare e pianeti per bambini
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Comments

  1. Utilissimo post, io e le zanzare siamo grandi nemici, colgo i tuoi consigli e provo!

  2. @giada: poi fammi sapere!

  3. io uso l’olio di neem (prodotto da neem-italia, tintura madre di neem in olio di mandorla) sia per me che per loro ed è fantastico, ne basta una goccina e siamo tutti protetti, devo dire che ho risolto tutto con questo, le zanzare mi mangiano viva letteralmente :(

  4. fantastico… io usavo un prodotto a base di ledum palustre… ora proverò questi!

  5. @starsdancer: grazie per l’indicazione utilissima
    @mami: ma il ledum palustre funziona?

  6. mi son dimenticata di dirti che è sia un anti-zanzare sia un calmante per le punture delle stesse, io lo uso ed è efficacissimo più di qualsiasi altra cosa abbia usato :)

  7. bello utilissimo post. Ma invece per l’ambiente??? invece dei fornelletti si possono usare i bruciatori con gli oli essenziali?

  8. CIAO, OTTIME IDEE…MA CHE OLI USI SULLE STRISCE SI STOFFA E IN CHE QUABTITA?GRAZIE GLORIA

  9. @elegraf: io uso le candele alla citronella, i bruciatori agli olii essenziali direi che sono sani, anche se non li conosco ancora bene…devo approfondire!

    @gloriettina: io ho unito una decina di strisce in un unico grumo e ho messo 4/5 gocce di olio di citronella. Puoi anche provar un mix di o.e. come nella ricetta numero 1!

Trackbacks

  1. […] gruppo FB Le Ekomamme – Insieme…risparmiando! , il sito di Raffaella Caso: BabyGreen (qui il post dedicato ai rimedi naturali contro le zanzare) perché leggendo i loro post ho avuto modo […]

Speak Your Mind

*