baby-wearRecentemente vi ho parlato del baratto online, una formula di shopping ecologico e economico. Ma il baratto si fa anche – e spesso – offline, e non solo con le amiche. Il baratto sta infatti diventando un frequente pretesto per organizzare una festa, o meglio uno Swap Party.

La pratica dello swap – termine inglese per indicare il baratto, lo scambio – si è affermato in Usa e Inghilterra come alternativa low cost allo shopping: si tratta di incontri in cui i partecipanti scambiano abiti, scarpe, accessori ma anche giochi e libri per bambini. Come sostiene l’Atelier del riciclo, swappare è utile perché:

Girovagando sul web trovate ormai moltissimi swap parties, anche specifici per mamme. Esiste anche lo Swap Club Italia, dove, oltre a barattare online, potete trovare gli swap party della vostra zona o promuoverne uno organizzato da voi! Inoltre vi segnalo:

Send this to a friend