L’angolo della casa che amo di più

Anche questo mese partecipo alla staffetta dei blog. L’argomento di questo mese è “l’angolo della mia casa che amo di più”.

Io ho deciso di parlarvi di un angolo di casa che in Italia generalmente non abbiamo, ma che negli Stati Uniti e in Canada, soprattutto in provincia, è una stanza fondamentale: la mud room, ovvero la “stanza del fango”!

La mudroom è la stanza intermedia tra interno ed esterno. Specialmente nelle regioni con inverni umidi e fangosi, la mud room è fondamentale perché aiuta a tenere la casa pulita e in ordine…è il confine tra dentro e fuori, utilissimo soprattutto se la casa è abitata anche da bambini che hanno la fortuna, in queste zone, di vivere la natura intensamente!

La mia mud room ideale è ben progettata, con ganci e sportelli per giacconi, borse, zaini, rastrelliere per calzature, panchine per sedersi a mettere e togliere le scarpe! Insomma un mix di tutte queste meravigliose mud room che ho scovato su Pinterest!

Source: bhg.com via Bonnie on Pinterest

Source: bhg.com via Sisse on Pinterest

Source: bhg.com via Tara on Pinterest

Source: bhg.com via Karen on Pinterest

Source: chacha.com via Leona on Pinterest

Source: google.com via Beth on Pinterest

Cosa ne dite? Voi avete la mud room?

 

——————

STAFFETTA[5]Questo post partecipa alla staffetta “di blog in blog”: un appuntamento mensile, fissato per il giorno 15 di ogni mese, alle 9.00, in cui tutti i blog partecipanti pubblicano un post su uno specifico argomento.

I blog partecipanti questo mese sono elencati qui sotto (potete seguire anche la pagina Facebook della staffetta):

 

About Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

Come deodorare la scarpiera (a costo zero e naturalmente)
PDF: lista regali di Natale
29 ispirazioni per il soggiorno a Natale
Pulizie di primavera: la cameretta
Proposta di lavoro per mamme
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Comments

  1. Ciao Raffaella belle immagini e bel consiglio la mud room…….. però il titolo della staffetta consigliava di parlare di un angolo della propria casa! Ciao Simona

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Simona, come dici giustamente CONSIGLIAVA…non mi pare di essere andata proprio offtopic…

  2. Nooo ma che bella questa stanza!!Non ne conoscevo l’esistenza .Ormai per me e’ troppo tardi per realizzarla ma chissa’ che un domani non mi faccia un mud garage, fosse solo per mettere questi arredi deliziosi!

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Mica male il MUD GARAGE! Questi arredi sono bellissimi, anche se quando sono stati fotografati non c’era traccia di MUD!!!

  3. molto utile e pratico questo genere di ingresso. che spunti accattivanti hai pubblicato. ciao Paola

  4. Ciao! Ammetto che non conoscevo la mud room ma LA VOGLIO! nel mio caso è la piccola lavanderia che si trova proprio nell’ingresso ma che è sempre un disastro. Considera che mio marito è idraulico e lavora nei cantieri.. lo chiamo “scarpantibus” perchè con le scarpe anti-infortunistiche porta in casa quantità assurde di terra e fango! Bellissime immagini!
    Per me non sono affatto off-topic perchè ogni blog può declinare l’argomento a sua “immagine e somiglianza”. ;)

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Direi che la tua è una vera e propria mud room, solo il nome cambia (ed è bellissimo!)

  5. mi accontenterei di avere un disimpegno! :)

    Però, che favola la mud room con la doccia per sciacquare gli stivali infangati…

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      A me piace proprio tanto l’idea di infangarsi così tanto senza pensare alle conseguenze a casa!!

    • hai ragione trovo l’idea geniale!!! Spesso d’inverno devo far togliere le scarpe a mio figlio fuori dalla porta di casa per quanto sono infangate!!!!

  6. Io ce l’ho e devo dire che sono veramente orgogliosa e felice! Potrei chiamarlo ingresso, ma stanza del fango, da quando l’ho scoperto, mi piace estremamente di più ( il potere delle parole)

  7. il mio sogno è un mud room!!! purtroppo non abbiamo lo spazio in questa casa, ma per la prossima spero!

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Io ho cambiato casa 3 anni fa’…quindi per la prossima casa e la mia mud room dovrò aspettare moltissimo!!! Peccato!

  8. Che bello! Nella mia prossima casa dovrà esserci perchè è utile e divertente. Una tua fans da sempre

  9. Bellissima idea, anche se a Milano non così necessaria!!!!
    A presto
    Monica

  10. Quanto mi piacerebbe averla, e sicuramente piacerebbe ancora di più alla mia pupa.

  11. Bellissime!!!a me ci vorrebbe proprio perchè come dici è bello lasciare che i bambini si sporchino senza pensare alle conseguenze!io ne ho una al piano terra del condominio che svolge parzialmente la funzione ma qui l’arredo la rende sicuramente chic che è quasi un peccato portarci il mud!

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Beh è già comoda quella che hai tu! Io nel condominio volevo proporre una cosa simile e una bike room per tenere e mantenere le bici…ma nessuno pare darmi retta!

  12. Che bello sarebbe averla :)
    E’ bello anche quel che sottointende, la necessità di lasciare stivali sporchi di fango dopo aver giocato con qualsiasi clima fuori cassa! Comunque in molti Paesi il punto è che in casa ci si toglie le scarpe ;-) già far prendere questa abitudine a me basterebbe, noi per esempio lo facciamo.

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Condivido in pieno: anche a casa nostra è obbligatorio togliersi le scarpe, ma non tutti capiscono al volo o apprezzano!!! Sarà argomento di un post in settembre…ne riparliamo!

  13. Wow una grande idea, sicuro la voglio nella mia prossima casa…la pupa apprezza!
    Non credo tu sia andata fuori tema…. la nostra casa può essere anche quella che sognamo! Ciao

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Sono d’accordo: la casa è anche quella dei sogni…e che ogni giorno miglioriamo per rendere più vicina ai nostri sogni e alle nostre esigenze…!

  14. Ora che sono in pieno trasloco, questa tua idea della mudroom calza a pennello! Ho giusto un ingresso ancora da riempire.
    L’idea di togliersi subito le scarpe non appena entrati in casa è più che bella. Bellissima :) Infatti lo faccio sempre, ma fino ad ora il posto delle scarpe non è mai stato all’ingresso :(
    Grazie per i suggerimenti!
    Simona – Il Blog della Simo (che questo mese non ha partecipato alla Staffetta)

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Beh perfetto! Io sto cercando una soluzione per creare una micro mudroom fuori dalla porta di casa!

  15. Ad avere lo spazio.. in effetti sarebbe utile.. Noi in realtà utilizziamo una stanza-lavanderia a lato della porta d’ingresso.. Ma non è così bella come quella delle foto.. Più che una mud-room è una caos-room!

  16. A me piace un sacco la mudroom :) hai selezionato delle foto che ti fan proprio venire voglia di averla!

  17. Mi piace questa stanza…. in realtà mi piace come gli americani intendono gli spazi della casa, totalmente in modo diverso da noi. io guardo queste foto e sogno di aver una room per qualsiasi cosa. ma una stanza così ordinata è uno spettacolo. io parto sempre con buone idee ma la quotidianità ammazza i miei buoni propositi e le giacche-sciarpe-cappelli si accumulano.

Speak Your Mind

*