Sapone liquido per le mani fai da te

Ecco una ricetta davvero semplice per creare un ottimo sapone liquido per le mani in pochi minuti e con meno di 1 euro.

Questo sapone liquido è un ottimo sostituto della classica saponetta solida.

La saponetta solida infatti ha tanti vantaggi ma alcuni svantaggi. Senza dubbio è economica,  dura a lungo, non genera packaging di plastica da smaltire, inoltre il vero Marsiglia (ecco come riconoscerlo) è un prodotto sano e non inquinante.

D’altra parte ha qualche svantaggio: non è comoda quando si hanno in casa dei bambini, che hanno difficoltà a impugnarla e insaponarsi bene le mani, inoltre resta “umidiccia” a lungo e non è piacevole da trovare accanto al lavabo.

Ecco allora la mia soluzione preferita: autoprodurre il sapone liquido per le mani. Bastano due ingredienti: saponetta e acqua.

Ingredienti

  • 75 grammi di sapone solido di Marsiglia in scaglie (meglio ancora se si utilizzano avanzi di saponette)
  • 1 litro di acqua

Facoltativo:

Procedimento

  • con un coltello tagliare il sapone in scaglie piccole
  • in un pentolino di acciaio far sciogliere il sapone in 1 litro di acqua, mescolando ogni tanto (meglio con il frustino)
  • quando è sciolto lasciarlo ancora sul fuoco basso per circa 15 minuti mentre sobbolle: dobbiamo ottenere un composto molto liquido, che raffreddandosi si addenserà molto
  • spegnere il fuoco
  • aggiungere gli ingredienti facoltativi, mescolare e lasciare raffreddare nel pentolino
  • mentre il composto si sta raffreddando e addensando, mescolarlo con il minipimer per renderlo più omogeneo
  • il sapone liquido è pronto!

Note utili

  • quando il sapone è completamente raffreddato e addensato verificare se la solidità ci soddisfa: se è troppo solido possiamo riscaldarlo e aggiungere altra acqua: io ho fatto diversi tentativi prima di raggiungere la consistenza ideale per me.

Pdf etichetta

  • per il mio sapone liquido uso un dispenser di riciclo, cui ho applicato un’etichetta (che vedete nella foto), che potete scaricare e stampare
  • vi consiglio, dopo averla incollata al vostro barattolo, di ricoprirla di scotch, in modo che bagnandosi non si rovini

Happy “do it yourself”!

About Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

Mamma con 6 figli. Mezzo di trasporto: bici
Ghirlanda (facile) di Halloween
PDF: lista regali di Natale
Crema protettiva: sì o no?
Letizia: mamma green della settimana
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Comments

  1. Lo proverò!

  2. ma l’antibatterico non lo metti proprio?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      L’antibatterico sono gli olii essenziali. Lavanda, come in questo caso, oppure puoi usare TEA TREE (io però non lo uso perché non ne amo l’odore) o CAMOMILLA.

  3. bello! ma come viene al tatto?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Rebecca, come dicevo nel post, io ho fatto diversi tentativi per raggiungere la miscela giusta. Con le dosi indicate viene una miscela cremosa e piacevole al tatto. Ovviamente dipende anche dal tipo di sapone che si utilizza e dalle proprie preferenze…quindi ognuno può trovare la propria giusta misura. Ciao!

  4. Assolutamente da provare!

  5. da provare!

  6. barbara green...hope says:

    una info: la glicerina fa male?

  7. donatella says:

    Ciao,io l’ho fatto seguendo le tue indicazioni,ma mi è venuto troppo spesso. Lo uso come detersivo lavatrice…. Come lo posso correggere??

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Donatella, puoi aggiungere acqua e riscaldarlo, mescolando. Magari dai un altro colpo con il minipimer.
      Come dicevo nel post, anch’io ho fatto diversi tentativi prima di raggiungere la consistenza ideale per me.

      • Ciao Raffaella. Questa mattina mi sono cimentata nella tua ricetta per il sapone…ma dopo aver seguito le istruzioni e le dosi necessarie, il mio sapone risulta molto liquido. Non è ancora completamente raffreddato. Devo attendere o intervenire per dargli più cremosita’. Se si come? Ti ringrazio. Il tuo sito e’ veramente bellissimo.
        Irene

        • Raffaella-mamma (quasi) green says:

          Aspetta che si raffreddi completamente perché si solidifica ancora parecchio!

          • Ciao Raffaella, ho atteso il raffreddamento ma niente. Il sapone è come acqua. Non riesco proprio a capire perché. A quasi tutte si è solidificato…forse nel sapone di Marsiglia che ho comprato la percentuale di sapone era bassa?

  8. daniela mag says:

    Ragazze io ho un dubbio atroce….. ma il sapone di marsiglia va bene anche quello per il bucato?

  9. Raffaella-mamma (quasi) green says:

    Ciao Daniela, il sapone di Marsiglia puro dovrebbe andare bene per bucato e igiene personale. Quello che hai tu è proprio quello puro? vedi qui: http://www.babygreen.it/2011/06/come-riconoscere-il-vero-sapone-di-marsiglia/

  10. daniela mag says:

    Grazie!!!! allora ora in casa ho il sapone di marsiglia della marca Winni’s e dovrebbe andare bene…. ma ne ho anche altri marca coop che sono per il bucato…. cmq ora cercherò di fare attenzione alle etichette. Un’altra domanda, questo sapone liquido è indicato anche come un bagnoschiuma? e se si, posso utilizzarlo anche sulla pelle di bambini?
    Grazie mille…. ho finito con le domande… heheheh

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Daniela, si tratta di una normale saponetta di Marsiglia che diventa liquida. Quindi se usi il sapone di Marsiglia per lavare i bimbi io direi che dovrebbe andare bene. Ma sinceramente non l’ho mai provato.

      Solo ti consiglio di usarne poco perché essendo comunque piuttosto cremoso ne basta davvero poco…non ti aspettare però la grande schiuma dei detergenti industriali!

      Per il bagno ti consiglio anche il bicarbonato: 1 cucchiaio ogni 10 litri di acqua.

      Ciao!

  11. Antonella says:

    Non ho a disposizione il sapone di marsiglia ma ho degli avanzi di saponette della Lush.. posso fare il sapone anche con queste saponette?? grazie per il bellissimo sito e gli utili link!!

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Antonella, se sono saponette “classiche” direi di sì. Ti consiglio di fare qualche prova per raggiungere la giusta consistenza! Ciao!

  12. Eliana says:

    Ciao Raffaella!
    Un’informazione, ma quale altro tipo di olio essenziale posso utilizzare per questo sapone? Limone o arancia potrebbero andare bene?
    Grazie mille!

  13. Ciao, ho trovato il link di questo sapone su FB ma ho anche letto un commento che avevano lasciato delle lettrici.. te lo copio.. puoi dirmi qualcosa a riguardo?
    “non fatelo non si fa cosi il sapone liquido, tra l’altro anche se fosse dovreste mettere il conservante considerando che la saponetta non avendo acqua non ha conservante! Per fare una preparazione del genere dovreste anche controllare il pH quindi avette bisogno di cartine tornasole, insomma a livello di convenienza e salute conviene che lo compriate già liquido!”

  14. Raffaella-mamma (quasi) green says:

    Ciao Bruna, grazie per la tua segnalazione.

    In generale quando si fanno diluizioni con acqua è sempre bene prepararne una quantità non eccessiva, in modo che si possa usare tutto il prodotto in un tempo ragionevole.

    Ti consiglio questo interessante articolo sui conservanti naturali: http://www.inerboristeria.com/creme-naturali

    e anche questo link: http://www.lasaponaria.it/prodotti/Conservanti-sequestranti-e-antiossidanti/

    Ciao!

  15. ninnì says:

    a me viene troppo liquido, ho provato ad aggiungere altri 30 gr di marsiglia, aspetto che si raffreddi, il marsiglia è purissimo ricetta classica cosa può essere andato storto?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Hai aspettato che si raffreddi del tutto? In genere si addensa molto anche a distanza di ore…

      • ninnì says:

        allora a raffreddamento completo si è addensato un pò, è va bene così, però sempre con 30 gr in più di sapone, ho messo sia 2 cucchiai di olio alle mandorle sia 10 gocce di olio essenziale, non penso possa essere stato questo no? comunque sia grazie :)

  16. Franca says:

    io ho provato a farlo con una saponetta felce azzurra da 75gr ed un litro d’acqua.

    risultato:si solidifica.. se lo tocco con il cucchiaio si rompe perchè sembra gelatinosa ma mi sembrava troppo densa. allora ho aggiunto altra acqua, per ben 2 volte e purtroppo ha fatto la stessa fine… ma se si raffredda e sta ferma si solidifica pure a te?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Franca, a me non si solidifica. Quello che ti posso consigliare è di girarla ogni tanto con la frusta a mano durante il raffreddamento. Forse dipende anche dal tipo di saponetta, non conosco la tua, ma ogni saponetta – grazie alla sua composizione – ha bisogno una sua diversa quantità di acqua e quindi bisogno trovare quella giusta facendo delle prove…

  17. Complimenti deve essere davvero ottimo, ho provato a fare i detersivo per il bucato..troppo denso..mi cimemterò a fare questo per le mani, ho tante saponette profumate che non uso più perché. Il sapone liquido lo trovo più igienico e più pratico.
    GRANDIOSA IDEA! Grazie!
    Deborah

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Deborah, io mi trovo benissimo. Non fa tanta schiuma come quelli tradizionali, ma funziona! Ciao!

  18. Daniela says:

    Fatto ieri sera e venuto bene alla prima.
    Solo acqua, sapone, o.e. lavanda.
    Potrebbe andare bene anche come detersivo liquido lavatrice?
    Se si mi sarei liberata di un altra schiavitù: quella del ricordare il flacone x detersivo alla spina, oppure “pagare pesante nei negozi bio” o armarsi di sana pazienza al supermecato e controllare le etichette di chi produce ecocompatibile e soprattutto non testa sugli animali.
    Se puoi rispondere in merito ti ringrazio! E intanto grazie x questa profumata ricettina.

  19. Ciao raffaella! l’ho fatto ed è venuto da dio!!!! grazieeeee

  20. Stefania says:

    Ciao, secondo te lo posso fare con il Bimby? Per fare quello per la lavatrice il procedimento può essere analogo?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Stefania, con il Bimby dovrebbe venire bene. Potresti provare a farlo raffreddare nel Bimby e fargli dare ogni tanto una mescolata per renderlo omogeneo!

  21. Bellissimo! ma è possibile ridurre ulteriormente la schiuma? vorrei poterlo usare in camper e barca…

  22. Ciao e complimenti per il sito!
    Senza conservanti per quanto tempo si conserva?!
    Perché ho usato una saponetta che avevo in casa, ma la preparazione continuava a solidificarsi e ho dovuto aggiungere parecchia acqua.. Risultato: ora ho una pentola piena di sapone liquido!!!! :)

  23. Ciao, sto provando a farlo…posso chiedere un’indicazione sommaria sui tempi? il mio sta virando sul verde…non è un buon segno immagino!

  24. Ciao. Grazie per le idee utili che ci dai. Ho appena fatto il sapone, si è addensati bene poi ho mescolato per renderlo più liquido. Era da ieri sera che si solidificava quindi credo vada bene. L’unico problema è che ora non riesco a metterlo nel flacone.. Non è comunque abbastanza liquido per farlo entrare nel flacone. Ho aggiunto un po’ di acqua ma forse dovrei metterne ancora? Grazie mille! Stella

  25. Ciao raffella…grazie per le tue idee geniali…ho scoperto da poco qst mondo e ne sono rimasta affascinata.ho lavorato per molto tempo in profumeria e sinceramente mi compravo tutto e spendevo soldi e soldi …ma ora ho due bimbi piccoli e non lavorando più bisogna risparmiare un po su tutto e con il tuo aiuto sto scoprendo delle cose interessanti che fanno bene alla mia famiglia e alla terra…ho appena fatto il sapone ho comprato una saponetta dimarsiglia bio(4€ cavoli)… spero vada bene è quasi un ora che l’ho fatto ma è liquidissimo .aiuto!!!! Grazie per tutto

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Miriam,
      scusa mi era sfuggito questo commento e ti rispondo solo ora!!! Sorry! Anch’io prima di avere la mia bimba non davo troppa attenzione al budget….ma poi cambia tutto! Per fortuna in meglio! Ciao!

  26. A me e venuto gelatinoso..ho usato il sapone di marsiglia quello x il bucato comprato al lidl .
    :-(

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Anche a me con alcuni saponi è venuto più gelatinoso che con altri. Prova ad allungarlo un po’ con acqua!

  27. Ho provato a farlo, ho dovuto aggiungere più acqua ma adesso sono molto soddisfatta del mio prodotto!
    Sul blog mammarisparmio.it ho trovato una ricetta simile per fare il sapone per la lavatrice:
    sempre 75 gr di sapone per litro d’acqua + un cucchiaio colmo di bicarbonato (lei in realtà ne fa 4 litri per volta ma io preferisco non avere troppe scorte). Ho provato a farlo, non viene liquido ma ha una consistenza molto cremosa…e trovo che pulisca molto bene! Lo conservo in una vaschetta e ne uso un paio di cucchiai che metto dentro la pallina direttamente nel cestello. Se volete provare a farlo consiglio di usare una pentola molto capiente: buttando il bicarbonato nell’acqua calda il composto è lievitato tantissimo e si è poi abbassato raffreddandosi.

  28. ciao! ho seguito la tua ricetta ed è da ieri mattina che continuo a diluire perchè tende a solidificare troppo.
    mi è stato detto che probabilmente è perchè ho utilizzato saponette industriali e quindi non funziona…ma non voglio buttare via tutto… :( non so come venirne a capo! ho usato 4 saponettine, quelle che ci sono negli alberghi…volevo farle fuori e iniziare a fare qualcosa di semplice…ma aggiungendo acqua (ormai sono oltre i due litri) cambia solo il tempo di solidificazione, ma il risultato è pressochè lo stesso…hai per caso una soluzione? Grazie mille!!!!

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Valeria, ti direi ovviamente di aggiungere acqua!!!! Un po’ tende sempre a solidificare, ma comunque dovrebbe restare abbastanza liquido da poterlo utilizzare normalmente. In effetti forse il problema potrebbero essere le saponette!

      • Valeria says:

        Sembra davvero strano, più diluivo con acqua, più la soluzione arrivava sempre alla solidificazione…ovviamente con tempi più lunghi…rimane sempre una sorta di budino. Sono arrivata a colmare la pentola di acqua. Qualcuno mi ha consigliato di aggiungere del bicarbonato, ma nulla…il risutalto sempre lo stesso…
        Mi è dispiaciuto, ma non venendo a capo della cosa, ho fatto fare a tutto una brutta fine…adesso mi diletto con le saponette…userò poi quelle per fare un sapone liquido…senza quindi passare da saponi industriali. Grazie ancora… :)

  29. Ho provato a farlo e subito ero soddisfatta…ma adesso, dopo qualche giorno, è fiventato filante…tipo la mozzarella sulla pizza! Succede anche a te? È normale o si può risolvere?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Dopo la preparazione si addensa sempre un pochino. Se per te è troppo “filante” prova ad aggiungere un po’ di acqua! ciao!

      • Io ho fatto il sapone per le mani, mi e’venuto filante.Come si puo’risolvere questo problema? E infine quanto tempo si deve consumare? Grazie della risposta.

        • Raffaella-mamma (quasi) green says:

          Ciao Anna, questo sapone viene un po’ lattiginoso per sua natura. Comunque prova ad aggiungere un po’ di acqua e a frullare ancora. Come tutti i cosmetici fatti in casa non contiene conservanti, quindi non dura molto, meglio farne poco e spesso. ciao!

          • Ti ringrazio per avermi risposto!!!io per fare il sapone per le mani ho utilizzato una saponetta di marsiglia di 75gr diluito con circa 2litri….ne e’venuto tanto…..lo regalerò.Ti auguro una buona domenica

  30. A me è venuto strstrabeneee !!! E anzi, ti ringrazio molto!!!Non capisco il motivo di alcuni commenti negativi,visto ke avevi spiegato tutto già molto bene e anche a me ke nn sn x nulla pratica, l’esperimento è riuscito super bene!!1 Vorrei provare a fare poi il detersivo x bucato,anche solo x i capi da lavare a mano.Ma sai anche perchè mi sn appassionata a qst cose da fare in casa? Vabbè te lo spiego dopo,visto che mi sn dilungata già tanto! Grazie mille !!!!:-))

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Stella, il detersivo per il bucato lo pubblico arriva nelle prossime settimane! ciao!

  31. è normale che raffreddandosi rimanga a strati? gli olli sotto bianco sopra e poi la schiuma? ho provato mentre tiepido a passare minipimer ma nn si solidifica

  32. uff mi sa che qualcosa non mi quadra :/ raffreddato si è solidificato cosi l ho passato con minipimer e si è ammorbidito sembrando però tipo bava di lumaca.. l ho messo nel flacone e si è di nuovo solidifcato :((( cos ho sbagliato mannaggia?

    • Raffaella-mamma (quasi) green says:

      Ciao Katia, la consistenza effettiva la vedi solo quando si è totalmente raffreddato, anzi dopo qualche ora. Nel tuo caso quando lo hai messo nel flacone e si è solidificato, quindi probabilmente devi aggiungere ancora un po’ di acqua e ripassare il minipimer. ciao!

Trackbacks

  1. [...] Qui trovate tutte le istruzioni su come farlo. Share this:TwitterFacebookMi piace:Mi piace Caricamento… [...]

Speak Your Mind

*