Come adottare una lavanda biologica

adottare-lavanda-biologica

Oggi vi parlo di una bellissima novità: ho adottato una lavanda biologica.

Vi ho spesso parlato delle proprietà benefiche di questa meravigliosa pianta e dei suoi mille utilizzi. Uno dei miei sogni è quello di coltivarla e di tuffarmi in un campo profumato. Vivendo in città è poco probabile che il mio sogno si avveri. Ma adesso c’è qualcuno che può realizzarlo.

L’agriturismo Podere Argo (vi ho raccontato la storia di Beatrice in questo post) ha trovato la soluzione per le tante persone che, come me, amano la lavanda, il suo colore e il suo profumo: adottare una lavanda (biologica). Un gesto importante anche per sostenere l’agricoltura biologica e le piccole aziende agricole.

LAVANDA

Ecco come funziona:

  • Podere Argo coltiva la mia lavanda nella sua azienda agricola certificata biologica a Sorano (GR, Toscana).
  • io ricevo un certificato di adozione della mia lavanda biologica e vengo aggiornata, con foto e video, sui lavori nel campo e sulla crescita della mia lavanda
  • se voglio posso andare a visitare il mio campo di lavanda e raccogliere un bel mazzo da portare a casa
  • Podere Argo raccoglie e distilla la lavanda (qui per vedere la raccolta e la distillazione degli anni scorsi)
  • a settembre riceverò a casa i prodotti della mia lavanda, puri al 100%, certificati biologici da Bioagricert e sicuri: olio essenziale di lavanda bio, idrolato di lavanda bio, oleolito di lavanda, sacchetto di profumabiancheria di lavanda biologica.

adozione-lavanda

Vi aggiornerò e vi racconterò tutto nei prossimi mesi. Se anche voi volete fare un’adozione di lavanda biologica (tra l’altro è una bellissima idea regalo) vi segnalo che esistono due tipi di adozioni: baby e large.costi, che sono davvero molto contenuti, soprattutto in relazione al valore, non solo economico, di questa iniziativa, unica in Italia.

LAVANDA_03

Come spiega Beatrice:

Adottando una lavanda biologica del Podere Argo sostieni un’azienda agricola che con amore e passione ma anche tanto lavoro e fatica vuole continuare a fare un’agricoltura naturale e biologica che non usa diserbanti o fertilizzanti chimici e che rispetta l’intero ecosistema.

podere-argo-agriturismo

Per adottare la vostra lavanda andate subito qui e compilate il form. Riceverete una mail di Beatrice per procedere con l’adozione della vostra lavanda.

Per saperne di più

Post in collaborazione con Podere Argo. Foto di Podere Argo.

Circa Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

Bambini gratis in agriturismo
Tempo di scuola. Ecco come preparare la cartella sostenibile
29 ispirazioni per il soggiorno a Natale
Cosmetici fai da te: ebook gratuito con 66 ricette
Come rendere i bambini (molto) più indipendenti
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Commenti

  1. Renata Navarro Walicek dice:

    Ciao Raffaella, a Natale ci hanno regalato un’albero di mandarini bio (http://www.biorfarm.com/) ed a febbraio abbiamo ricevuto a casa 18 kg di mandarini buonissimi!
    L’idea mi era piaciuta tantissimo, ma non sono riuscita a trovare altre aziende che facessero lo stesso con altra frutta o verdura. Tu, per caso, non conosci qualche altra azienda che offra questo servizio di adozione di un albero? Grazie, Renata

  2. Come si possono impiegare l’oleito e l’idrolato di lavanda?

    • Raffaella-mamma (quasi) green dice:

      Ciao Luana,
      puoi usare l’idrolato di lavanda puro (ad es. spruzzato sul viso come tonico) oppure puoi utilizzarlo per fare cosmetici in casa (es. deodorante corpo, creme decontratturanti, lozioni dopobarba, lozioni e detergenti rilassanti e riposanti). L’oleolito è lenitivo (si può applicare sulla pelle arrossata), è rilassante, (ottimo per un massaggio) ed è anche purificante (perfetto per pelli impure).

  3. Grazie infinite dei tuoi chiarimenti!!!

Trackbacks

  1. […] Baby Green, un sito che ormai leggo anni e da dove prendo un sacco di spunti, ho trovato un articolo sul Podere Argo per adottare una […]

Lascia un commento

*