animali-domestici-famiglia

Animali domestici in famiglia: una questione importante, che tanti genitori affrontano quando i bambini esprimono il desiderio di accogliere in casa un animale domestico.

Quali sono le considerazioni da fare per decidere se adottare un animale domestico? Quali sono gli impegni della famiglia? Quali i benefici per i bambini e per i genitori? Quali sono le esigenze di un animale domestico?

Se ne è parlato in occasione della giornata Crescere con un pet, organizzata da Mysocialpet, FattoreMamma e VETSforPETSOnlus, con il patrocinio del Comune di Milano Consiglio Zona 1 (di cui vi avevo già parlato qui).

21620352335_bd3a8729ab_o

Un panel di esperti (composto da Michela Romano, psicologa psicoterapeuta, Emanuela Valena, specialista in clinica e patologia degli animali d’affezione, Francesca Maisano, Psicologa, responsabile dell’iniziativa di pet therapy “Ci vuole un amico” presso l’ospedale Fatebenefratelli di Milano ed Elisa Ferrari responsabile del progetto ASPC in Giunti progetti educativi) ha approfondito il tema del rapporto tra bambini e animali domestici, mettendo in evidenza benefici ed impegni.

Una serie di riflessioni molto utili ed interessanti, che condivido qui con voi. La giornata è stata anche occasione per i bambini presenti di partecipare a laboratori e giochi, tutti in chiave “pet”.

20997429464_d06566589a_o

Bambini e animali domestici: 15 cose da considerare

21594110866_8615c3bbfc_o

Durante la giornata abbiamo anche avuto occasione di ascoltare due esperienze molto positive:

Tra gli sponsor dell’evento c’èra il Gruppo Bancario IBL Banca, tra i principali operatori in Italia nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto (CDQ) dello stipendio o della pensione, sostiene da sempre iniziative legate ai valori di solidarietà, attenzione per l’ambiente e gli animali. IBL ha messo a disposizione delle t-shirt su cui i bambini hanno scritto il proprio nome e hanno personalizzato il bassotto, testimonial di RataBassotta (bassoemeglio.it)

Send this to a friend