5 idee per festeggiare il compleanno a scuola (senza caramelle)

La scuola materna è cominciata da qualche giorno e sono già arrivati i primi compleanni. Nella nostra scuola non è possibile festeggiare portando torta e candeline da condividere con i compagni di classe. 

Perciò la soluzione adottata da tutte le famiglie è quella di confezionare caramelle e dolciumi vari in sacchettini e distribuire un sacchettino a bambino al momento dell’uscita.

Senza dubbio è un gesto carino, che i bambini apprezzano. Ma è un continuo flusso di junk food offerto ai bambini. L’anno scorso vi ho raccontato dell’hamburger-caramella: si trattava solo del primo di tanti!

Carlotta sa che le caramelle non fanno bene e non ne è attratta, ma è molto attratta dalla cioccolata e spesso questi sacchettini contengono anche golosi cioccolatini. Così abbiamo fatto un patto: apriamo il sacchettino, se c’è un cioccolatino lo mangia (uno solo però!), il resto lo faccio sparire in pochi minuti.

Ovviamente l’origine di questi sacchettini, tutti molto simili, viene dimenticata nel giro di pochi giorni: di chi era quel sacchettino? Carlotta ne ricorda solo uno: quello di Emma, perché conteneva anche una formina per giocare con la posta modellabile.

Allora mi chiedo: perché continuare a regalare junk food che viene divorato e dimenticato, quando con una spesa egualmente irrisoria potremmo fare un regalino utile, che viene ricordato nel tempo e che non fa disperare le mamma in cerca di una vita sana?

Ecco qualche idea:

Pastelli fai da te e di riciclo

Questa idea richiede un po’ di lavoro (che però sarà un bel lavoretto da condividere con i nostri figli) ma è a costo praticamente zero, di riciclo e sicuramente sarà apprezzato da tutti i bambini. In rete si trovano molti tutorial per fare i pastelli di riciclo (tutti molto simili). Io vi propongo quella di Club ChicaCircle (foto sotto). Se volete una versione un po’ glitter potete seguire il tutorial di MiniEco (foto in alto).

Il procedimento è molto semplice: raccogliere tanti avanzi di pastelli colorati, farli a pezzetti e accumularli in un vassoio per il ghiaccio in silicone (adatto anche al forno). Mettere in forno caldo per 10 minuti, fino a che non saranno sciolti. Tirare fuori e far raffreddare. I pastelli sono pronti: se usiamo forme diverse possiamo preparare per ogni bambini un sacchettino con due o tre pastelli di colore e forme diverse!

Piccolo kit con semi e vasetti

Quest’idea è adatta soprattutto per un compleanno che cade in primavera, ma può essere apprezzata tutto l’anno. Ormai tanti bimbi, grazie ai laboratori realizzati a scuola o a casa, hanno un po’ di confidenza e passione per l’orto. Sul sito Frolic possiamo trovare l’ispirazione giusta per preparare un piccolo kit con vasetto e semi, anche da personalizzare con il nome del bambino!

Gessetti colorati

Se abbiamo poco tempo e vogliamo spendere poco, possiamo anche comprare una confezione di gessetti colorati, preparare dei sacchettini con uno/due/tre gessetti. Utile, economico e apprezzato da tutti! Nella foto l’idea trovata su Mighty Girl

Piccolo kit matita e fogli da colorare

Questo è il regalino che abbiamo portato a scuola noi l’anno scorso: abbiamo comprato una scatola di matite colorate, abbiamo stampato dei disegni da colorare e abbiamo arrotolato il tutto: ad ogni bambino una matita e 3 disegni da colorare.

Pennarelli timbro

Soluzione economica e sicuramente apprezzata: i pennarelli timbro. Da Ikea una confezione da 6 costa 1 euro. Nella nostra classe ce la potremmo cavare con 4 euro, regalando un pennarello a bambino (magari associato a qualcosa da disegnare, come nell’idea precedente).

Avete altre idee da suggerire?

 

Su Raffaella-mamma (quasi) green

Raffaella Caso è la creatrice di BabyGreen, dove racconta il suo percorso da single ad alto impatto a mamma (quasi) green. Alla ricerca di una vita più semplice, sana e slow, vive a Milano, nonostante tutto.

Ti potrebbero interessare:

Guida al Natale ecologico
Come decorare la casa per Natale a costo zero
Olio extra vergine di oliva: 10 consigli per non sbagliare
Maschera viso fai da te
5 app per mamme (quasi) green
Iscriviti alla Newsletter settimanale

powered by MailChimp!
Ricevi ogni giorno i nuovi post via email
Indirizzo email


powered by FeedBurner!

Commenti

  1. Ciao.
    Sono un po’ come te, ma devo ammettere che i dolciumi li ho messi (invece dei gommosi ho preferito del cioccolato).
    Ad ogni modo, noi abbiamo colorato dei sassi (non troppo grandi) e gli abbiamo attaccato un adesivo (dei pirato, nel nostro caso), poi lucidati.

    Grande idee, comunque!

    ~barbara

  2. Mi stai dicendo che le mamme si appostano fuori dalla materna e appioppano a ciascun bambino il sacchettino di caramelle? Come facevano i distributori di album di figurine ai miei tempi fuori dalla scuola? Per di più sapendo che le caramelle sono junk food? O.o
    Moooooolto migliori le tue proposte, ma proprio tanto! Brava Raffaella!

    • Raffaella-mamma (quasi) green dice:

      La mamma del festeggiato al mattino lascia un cesto pieno di sacchettini alla maestra, che li distribuisce all’uscita…l’anno scorso lo consegnava nelle mani delle mamme, che almeno avevo la possibilità di sequestrarli….Quest’anno direttamente ai bambini! help!

  3. Ottime idee, grazie! Due domande: per pastelli, nel primo tutorial, intendi solo pastelli a cera?
    Se non sbaglio lo stampino è quello ikea per il ghiaccio, io ricordavo che è indicato usarlo solo con acqua e non mi sarei arrischiata a metterlo in forno. COnfermi che non ti ha dato problemi? Grazie!

  4. sono tutte ottime idee,a me piace quella delle matite colorate con attaccati i fogli da colorare bella e soprattutto semplice grazie

  5. Un modo giusto ed “intelligente” per far in modo che tutti siano uguali in una scuola “pubblica”. Continua così ed avrai sempre l’OK da tutti.

    SDN

    • Raffaella-mamma (quasi) green dice:

      Ciao SDN! Grazie per il commento, anche se no ho ben inteso il senso di “che tutti siano uguali in una scuola “pubblica””….

  6. Bellissimo post, complimenti!

  7. Cara Raffaella hai proprio ragione noi l’hanno scorso abbiamo regalato delle matite colorate, due anni fà i giochini che escono dalla kinder (la nonna e la zia si ostinano a regalarceli e noi li ricicliamo) quest’anno in Francia ho acquistato una scatola grande di pastelli a cera con le facce dei personaggi disney e ne regaleremo uno ad ogni bambino :-)

    • Raffaella-mamma (quasi) green dice:

      Sono sicura che i bambini apprezzeranno tantissimo i vostri pastelli a cera! Un ricordo vero, che resta e non viene ingurgitato in 2 minuti!!! Buona giornata!

  8. Bimbiuniverse dice:

    Grazie! Avevo proprio questo “problema” da risolvere nel week end visto che la prossima settimana la mia bimba compie tre anni e anch’io non amo molto le caramelle e mi scocciava un po’ regalarle agli altri bambini!

    • Raffaella-mamma (quasi) green dice:

      Mi fa piacere esserti stata utile!! Tanti auguri alla tua piccola!

      • Bimbiuniverse dice:

        Avevo scelto di comperare i pennarelli timbri all’ikea, ma purtroppo era no finiti così ho scelto di regalare un biscotto x bambino a forma di cuore o stella di quelli con il buco che si possono appendere anche all’albero di Natale. Speriamo sia stato gradito a grandi e piccini! Ciao

  9. Ti leggo proprio in tempo, tra poco sarà il compleanno del mio bambino e penso proprio che adotterò una delle tue fantastiche soluzioni. Abbasso le caramelle!!

  10. ciao! potete comprare all’ingrosso delle perle di plastica, tonde o a stella, cuore etc.. e regalare un sacchettino con l’occorrente per fare un braccialetto e un filo elasticizzato pronto per infilare le perle <3 io lo faccio spesso! come costo per una classe di una 20ina di bambini viene 10 euro in tutto

Trackbacks

  1. [...] Babygreen che seguo spesso per trovare qualche idea interessante, come ad esempio festeggiare un compleanno senza caramelle (sì, si può!), tutti i post per pulire la casa, e quelli per prodotti beauty fai da te, navigate [...]

Lascia il tuo commento

*